L’11 Dicembre a Napoli contro la violenza di genere

L’ 11 dicembre 2017 dalle 14:30  alle 17:30 si terrà presso la Sala Rossa, Centri Comuni  del Complesso Universitario di Monte Sant’Angelo – Napoli l’incontro

“Uno sguardo attraverso la violenza di genere: dalla discriminazione al femminicidio”

Interverrano:
Rossana Valenti, Classicista – Università di Napoli Federico II)
Rossella Calabritto, Avvocata penalista, e Consigliera nazionale di ActionAid-IT
Marina Capponi, Avvocata giuslavorista del Foro di Firenze
Maria Carmela Agodi, Sociologa della scienza – Università di Napoli Federico II

L’incontro si inserisce in una serie di appuntamenti annuali, nati dalla collaborazione fra la sezione di Napoli dell’INFN e il Coordinamento Napoletano Donne nella Scienza, per riflettere e confrontarsi sul tema della violenza di genere in occasione della giornata del 25 novembre contro la violenza  sulle donne.
Spesso le storie di violenza fisica sulle donne, che ascoltiamo quasi quotidianamente attraverso i  media, ci colpiscono per un breve lasso di tempo e poi svaniscono dalla nostra mente perché ci sembrano lontane e non appartenenti al nostro mondo. Eppure gli episodi di discriminazione che le donne vivono quotidianamente negli ambienti di lavoro, anche in quelli più culturalizzati, seppure in modo più sottile hanno origine dagli stessi meccanismi che conducono a forme di violenza estrema da parte degli uomini e presuppongono lo stesso atteggiamento di accettazione da parte delle donne.
I rapporti di potere sui quali è strutturato il nostro sistema sociale sono di fatto alla base di questi fenomeni e operano, anche se spesso in maniera inconscia, attraverso schemi ben definiti della relazione uomo/donna costituendone parte integrante.
Può la consapevolezza delle similitudini fra le diverse forme di violenza e di discriminazione e il  riconoscimento di una loro matrice comune aiutarci a individuare strade per un cambiamento nelle relazioni uomo/donna? Possono incontri come quelli che proponiamo aiutarci, uomini e donne, nella comprensione della necessità di un  cambiamento?
Saranno quattro donne diverse,  per provenienza e formazione, ad accompagnarci attraverso forme differenti di violenza e discriminazione.
 
SIETE TUTTE/TUTTI  INVITATE/I A PARTECIPARE!

La locandina dell’evento:

locandina2017(1)

 

About Ilaria Malitesta

Ilaria Malitesta è nata a Roma il 17/07/1994. Ha conseguito la laurea triennale in Scienze dei Servizi Giuridici presso l’Università degli Studi di Roma Tre. Nel corso dei suoi studi ha sviluppato un interesse concreto per tematiche riguardanti la discriminazione, in tutte le sue declinazioni. Da sempre interessata all’ambito umanitario, vorrebbe lavorare nel contesto delle organizzazioni umanitarie.