“Donne che ce l’hanno fatta”: un premio alle professoresse Brezzi e Moschini

IAAEAAQAAAAAAAARgAAAAJDgyNmI2NTcxLTAwNzUtNDg0Ni1iYzQyLTNjYzk1OGQwNGJlZgl 31 marzo alle ore 12:00 presso la Sala Pirelli della Regione Lombardia, nell’ambito del Congreso mundial de las mujeres latinoamericanas 
(Congresso Mondiale delle Donne dell’America Latina), promosso dagli Stati Generali delle Donne, col patrocinio della Commissione Europea, sede di Milano, della Regione Lombardia, dell’Università di Pavia, che si svolgerà il 31 marzo e il 1 aprile a Milano presso Palazzo Lombardia, le professoresse Francesca Brezzi e Laura Moschini riceveranno il premio  “Donne che ce l’ha fatta”. Il premio sarà assegnato anche a Francesca Bagni Cipriani, Consigliera Nazionale di Parità, Linda Laura Sabbadini, Direttrice del Dipartimento delle Statistiche Sociali e Ambientali dell’Istituto Nazionale di Statistica- Istat; Monica Parrella, Direttrice generale del Dipartimento Pari Opportunità, Patrizia Giarratana Dirigente del MInistero dello Sviluppo Economico-MISE e presidente del CUG.
Il premio “Donne che ce l’hanno fatta” è nato nel 2014 ed è alla sua terza annualità. Si tratta di un prestigioso premio nazionale per donne che si sono contraddistinte nei vari settori per particolari capacità e caratteristiche; tutte coraggiose, determinate, competenti, con tanta voglia di perseguire i propri obiettivi di vita donandosi, al contempo, senza riverse, alla società.